GT

Please select your country / region

Close Window
Comunità di GT SPORT
IT
InizioLive reportNations CupManufacturer SeriesCalendarioArchivi

Torna all'elenco

EUROPEAN FINAL
Dieci piloti emergono dall'intensa finale europea e avanzano alla finale mondiale!
Nations Cup: finale europea
22/10/2018

■Finale blocco A
Adam Suswillo (GTP_Aderrrm) vince dopo essere partito in pole position, ma i colpi di scena non sono mancati!

Nel blocco A, l'inglese Adam Suswillo (GTP_Aderrrm), leader della classifica online, si è scontrato con l'italiano Giorgio Mangano (Giorgio_57), vincitore dell'evento Nürburgring World Tour.

La prima fila della griglia di partenza era occupata da due piloti inglesi. Suswillo (GTP_Aderrrm), su FT-1, in pole position e Martin Grady (GTA_Tidgney) in seconda posizione su GTI VGT. La M6 GT3 di Mangano (Giorgio_57) è partita terza.

L'inizio della gara è stato segnato da numerosi incidenti. Suswillo (GTP_Aderrrm), partito in pole position, ha affrontato male una curva ed è andato in parziale testacoda.

L'inglese è tornato in gara ma ha ricevuto un avviso per aver urtato Mangano (Giorgio_57), in terza posizione.
Grady (GTA_Tidgney) ha sfruttato la situazione per portarsi al comando.

I due piloti inglesi, partiti con gomme morbide, sono riusciti a staccare il gruppo in lotta per la terza posizione.
Mangano (Giorgio_57), partito con gomme medie, è restato invischiato nel gruppo, composto principalmente da auto con gomme dure, e ha perso la terza posizione.
Suswillo (GTP_Aderrrm) è tornato in testa alla prima sosta ai box.
Grady (GTA_Tidgney), al secondo posto, aveva spinto al limite le sue gomme medie, ma stava iniziando a perdere velocità.
Mangano (Giorgio_57), che aveva risparmiato le gomme morbide per l'ultimo assalto, ha tentato di sorpassare Grady (GTA_Tidgney) in extremis, ma l'inglese ha resistito e tenuto l'italiano al terzo posto.
Mangano (Giorgio_57) era uno dei favoriti alla vittoria, ma ha dovuto affidare le sue speranze di qualifica al blocco di ripescaggio.

Nonostante il parziale testacoda all'inizio della gara, Suswillo (GTP_Aderrrm) è riuscito a modificare la sua strategia di gara e a conquistare la vittoria, confermando anche dal vivo l'abilità dimostrata nelle gare online.

Grady (GTA_Tidgney) si è piazzato in seconda posizione, completando l'ottima prova dei piloti inglesi.



■Finale blocco B
L'ungherese Patrik Blazsán (TRL_Fuvaros) vince dominando!

Nel blocco B tutti gli occhi erano puntati sull'ungherese Patrik Blazsán (TRL_Fuvaros), il miglior pilota della forte scuderia Team Redline.

Blazsán (TRL_Fuvaros), su Porsche 911 RSR, è partito in pole position e ha subito staccato gli inseguitori.
Dietro di lui, il francese Anthony Duval (RC_Atho) su Maggiolino Gr. 3 e il belga Mathieu Collin (MathieuCollin) su WRX Gr.3.
Al primo giro si è verificato un incidente molto esteso nel gruppo centrale. La M6 GT3 dell'ungherese Ádám Tápai (TX3_Adam18), in sesta posizione, è uscita completamente di pista.
L'incidente è stato causato dall'italiano Marco Grasso (garasa-91), su R.S. 01 GT3, che seguiva di due posizioni. Grasso ha frenato troppo tardi e urtato il retro della Lancer Evo Gr.3 pilotata dal portoghese Diogo Cordeiro (JIM_Azorean_Fat).
La collisione ha causato una reazione a catena che ha spinto fuori pista Tápai (TX3_Adam18), costringendolo fuori pista e all'ultima posizione.

Il gruppo di testa composto da Blazsán (TRL_Fuvaros), Duval (RC_Atho) e Collin (MathieuCollin) non è rimasto coinvolto nell'incidente e ha chiuso sul podio.
Blazsán (TRL_Fuvaros) è restato in testa per l'intera gara, vincendo e convincendo.
Duval (RC_Atho), piazzatosi in seconda posizione, si è qualificato insieme a Blazsán (TRL_Fuvaros) per il round successivo.

Al termine della gara, Grasso (garasa-91) ha raggiunto di corsa la postazione del responsabile di gara. L'italiano si è scusato per aver rovinato la gara di Tápai (TX3_Adam18) e ha dichiarato di meritare la squalifica. Inoltre, ha chiesto ai commissari di dare a Tápai (TX3_Adam18) un'altra possibilità nel ripescaggio. Purtroppo, i commissari di gara non hanno potuto fare altro che seguire le regole, che non prevedono alterazioni delle posizioni finali.
Grasso (garasa-91) è rimasto deluso perché si riteneva responsabile di aver rovinato la gara di Tápai (TX3_Adam18), ma in realtà entrambi i piloti sono rimasti vittime di uno spiacevole incidente.
Si è trattato di una bellissima dimostrazione di sportività, avvenuta spontaneamente e non davanti alle telecamere.



■Finale blocco C
Lo spagnolo López (Williams_Coque14) sconfigge l'abilissimo Hizal (TRL_LIGHTNING)!

Nel blocco C, il tedesco Mikail Hizal (TRL_LIGHTNING) partiva tra i grandi favoriti per la vittoria dopo prestazioni impressionanti nelle gare online.

A sorpresa, però, è stato lo spagnolo Jorge López (Williams_Coque14), 16° nelle classifiche online, ad aggiudicarsi la pole position. Il pilota di casa ha gareggiato con il supporto del pubblico locale.

López (Williams_Coque14), su GTI VGT Gr.3, era chiaramente deciso a dare al pubblico qualcosa da festeggiare, ma è partito male andando lungo alla prima curva. Ciò ha permesso a Hizal (TRL_LIGHTNING) di passare brevemente in testa, ma López (Williams_Coque14) l'ha sorpassato poco dopo. In quest'occasione, le due auto sono entrate leggermente a contatto.

Come Jonathan Wong, finalista della regione Asia/Oceania, Hizal (TRL_LIGHTNING) aveva risparmiato le gomme morbide per il tratto finale, ma all'ultimo giro non è riuscito a sorpassare López (Williams_Coque14), nonostante le gomme usurate di quest'ultimo.

López (Williams_Coque14) ha vinto prevalendo sul fortissimo Hizal (TRL_LIGHTNING), qualificandosi per il round successivo con una notevole iniezione di fiducia.



■Ripescaggio
Un'altra possibilità per i piloti battuti!

Nel primo blocco di ripescaggio, l'italiano Giorgio Mangano (Giorgio_57) su NSX Gr.B e il portoghese Carlos Salazar (pcm_stj) su Lancer Evo Gr.B si sono qualificati dopo essersi piazzati rispettivamente primo e secondo al termine di una combattuta gara di rally cross che li ha visti sempre molto vicini.


Nel secondo blocco di ripescaggio, l'asso spagnolo Manuel Joaquín Rodríguez Rincón (TRL_MANURODRY) ha avuto problemi con le gomme e non è riuscito a qualificarsi, con grande sorpresa del pubblico.

I due piloti qualificati del secondo gruppo di ripescaggio sono entrambi francesi: Pierre Lenoir (RC_Snake91) su Focus Gr.B e Florent Pagandet (Jomas_74).



Finale europea - I 10 finalisti

Torna all'elenco