Please select your country / region

Close Window
GT
Comunità di GT SPORT
CHIT
Rapporto eventi

"Evento di presentazione di Gran Turismo Sport", rapporto

Il 19 e il 20 maggio, presso la Copper Box Arena, situata all'interno del Queen Elizabeth Olympic Park di Londra, nel Regno Unito, si è svolto l'"evento di presentazione di Gran Turismo Sport", che ha permesso agli appassionati di scoprire in anteprima il nuovo Gran Turismo Sport.

Il giorno prima dell'evento, le vetture per l'esibizione sono arrivate sul posto, una dopo l'altra.

Quando l'evento ha avuto inizio, all'ingresso della Copper Box Arena erano schierate auto quali la Nissan 370Z di GT Academy e diverse partecipanti alla 24 Ore del Nürburgring, facendo entrare da subito i visitatori nella giusta ambientazione.

All'interno, l'atmosfera era ancora più calda: lì si trovavano i bolidi di "Vision Gran Turismo", creando quello che era a tutti gli effetti un motorshow del futuro.

Ecco alcune delle vetture Vision Gran Turismo presenti sul posto.

Lucas Ordóñez, il primo campione di GT Academy, ha svolto il ruolo di commentatore. Erano inoltre presenti anche i vincitori di GT Academy 2015, visibili qui davanti alla Nissan Concept 2020 Vision Gran Turismo.

Alle 15:00 del 19 maggio, l'evento ha avuto inizio. Fra il pubblico non vi erano soltanto i normali visitatori, ma anche diversi membri di case automobilistiche, della FIA (Fédération Internationale de l'Automobile) e di varie testate giornalistiche, oltre a numerose celebrità. A partire dalle 15:30, il produttore della serie Gran Turismo, Kazunori Yamauchi, è salito sul palco per presentare a tutti il nuovo Gran Turismo. Dopo aver dichiarato di "voler cambiare quelli che sono i confini dei giochi di guida", ha introdotto il mondo di Gran Turismo Sport, con le sue molteplici innovazioni.

Questo breve filmato introduce alcune delle esperienze di gioco che saranno presenti nel nuovo Gran Turismo Sport.

L'attrazione principale della giornata è stata la competizione nota come "test pre-stagione campionato FIA Gran Turismo". Si è trattato di un'esibizione basata sui nuovi campionati organizzati dalla FIA e da Gran Turismo, vale a dire il "campionato con certificazione FIA Gran Turismo". Alla sfida hanno preso parte 32 giocatori di Gran Turismo provenienti dall'Europa, dagli Stati Uniti e dal Giappone. Durante la presentazione di Kazunori Yamauchi, i piloti erano dietro le quinte, dove hanno ricevuto istruzioni su ciò che li attendeva.

La competizione era articolata in 2 categorie. Il primo formato era la "Coppa delle nazioni", nel quale i piloti rappresentavano il proprio paese di origine. Il secondo era la "Coppa costruttori", dove le squadre in gara si sono sfidate per la gloria delle proprie case automobilistiche. Tutti i partecipanti hanno mostrato di essere velocissimi, ma sono stati i piloti giapponesi a brillare in modo particolare.

Hanno infatti monopolizzato i primi posti delle qualifiche per la Coppa delle nazioni e Takuya Takahashi, già rappresentante giapponese di GT Academy, ha conquistato la vittoria finale. Nella Coppa costruttori, con squadre di due piloti, il primo posto è andato al giapponese Yusuke Tomibayashi e allo spagnolo Carlos Martínez, alla guida di una Renault Sport R.S.01 GT3. Gli spettatori si sono appassionati a entrambe le competizioni, che hanno saputo regalare momenti davvero spettacolari.

Di seguito, puoi guardare diverse fasi del "test pre-stagione campionato FIA Gran Turismo".

Le emozioni sono continuate anche il 20 maggio. Durante questa giornata, diversi rappresentanti del pubblico sono stati invitati a sfidarsi in delle esibizioni, che hanno rapidamente superato in numero le 7 previste. L'Arena è letteralmente esplosa, anche grazie a una telecronaca coinvolgente. Dopo aver visto i giapponesi vincere la settima prova, estremamente combattuta, le squadre inglesi e americane hanno preteso la rivincita! La gara extra, organizzata in pochi minuti, ha mostrato il vero spirito della Coppa delle nazioni: tutti i presenti, alla fine, si sono sentiti legati da un profondo senso di partecipazione, capace di travalicare le distinzioni fra i vari paesi.

All'interno dell'arena si sono formate lunghe code di persone che aspettavano il loro turno alle postazioni da gara, per poter provare il nuovo mondo di Gran Turismo. All'esterno, intanto, era possibile provare il brivido della velocità, salendo come passeggeri sul proprio bolide preferito. Questa unione fra vetture reali e virtuali ha fatto nascere un sorriso compiaciuto sul volto di molte persone.

Il conto alla rovescia per la pubblicazione di Gran Turismo Sport parte da questo evento. Presto ci saranno ulteriori informazioni sul grande viaggio inaugurale di Gran Turismo.

Nei link in fondo alla pagina sono disponibili ulteriori informazioni su Gran Turismo Sport. Un rapporto dettagliato del test pre-stagione del campionato FIA Gran Turismo è disponibile tramite "Gran Turismo Sport Live".